Mail Homepage
 
 
 
AssistentiSocialiAssistentiSocialiAssistentiSociali
 

All'ordine



Domande frequenti all’Ordine Assistenti Sociali Regione Sardegna

QUESITO:

- Commissione Assistenza Comunale,  informazioni dettagliate in merito – Assistente Sociale di un Comune – 

In relazione all’organo indicato in oggetto si sottopone all’attenzione di Codesto Spett.le Ordine il quesito relativo alla legittimità della sussistenza della commissione assistenza in relazione all’erogazione dei contributi economici. Il Servizio scrivente ritiene infatti che, con la separazione dei poteri, così come prevede la legge Bassanini, la determinazione dell’assistenza economica debba avvenire attraverso atti di autonomia, con determina del Responsabile del Servizio.
Quanto sopra si rende assolutamente necessario se si intendono applicare i principi di riservatezza e tutela dell’utente e non contravvenire in alcun modo al mandato professionale degli Assistenti Sociali. Si chiede pertanto di fornire informazioni dettagliate in merito al quesito posto, possibilmente supportandole con i riferimenti normativi in atto. 

Risposta Consiglio dell’Ordine Assistenti Sociali della Sardegna

A riscontro del quesito concernente i compiti della Commissione Assistenza Comunale in materia di concessione dei contributi economici, preliminarmente si richiamano gli artt.6, 7 del Decreto Leg.vo n. 267/2000 “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali” che, disponendo rispettivamente l’adozione dello statuto e del regolamento comunale, stabiliscono le norme fondamentali dell’organizzazione dell’ente, le attribuzioni degli organi e le forme di garanzia e di funzionamento  degli organismi di partecipazione.
La funzione della Commissione Assistenza Comunale  per quanto si attesti sul mandato discendente da tali atti si ritiene abbia una prevalente rilevanza propositiva e consultiva ai fini della programmazione dei servizi sociali comunali.
Ai sensi dell’art. 12 della L. 241/1990 “la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi e ausili finanziari e l’attribuzione di vantaggi economici di qualunque genere a persone ed enti pubblici sono subordinate alla predeterminazione e pubblicazione da parte delle amministrazioni procedenti, nelle forme previste dai rispettivi ordinamenti, dei criteri e delle modalità cui le amministrazioni stesse devono attenersi”.
Per quanto attiene alla regolazione delle competenze tra la Commissione in oggetto e il  Servizio Sociale Professionale, si informa che la legislazione vigente tutela il mandato professionale e l’obbligo del segreto professionale per gli Assistenti Sociali sancito dalla L. 119 del 3 aprile 2001, pubblicata nella G.U. n. 88 del 14/04/2000.
La tutela del mandato professionale dell’Assistente Sociale ha il significato di riaffermare la necessità di far valere il diritto al segreto professionale, a tutela della privacy dell’utente e a salvaguardia della propria autonomia professionale.
Per quanto argomentato , e come chiaramente disposto dalla stessa legge , i contributi economici non sono oggetto dei lavori della Commissione Assistenza Comunale.       

 
Torna indietro

Ultime notizie

Management umanitario e socio-sanitario

Bando di concorso per l’ammissione al Corso Universitario di Alta formazione in
"Manageme...


Leggi tutto

Corso Alta Formazione sul Welfare Community Manager

Corso Alta Formazione sul Welfare Community Manager
...


Leggi tutto

Servizio assistenza specialistica in favore di studenti diversamente abili degli istituti superiori

La Mediterranea coop. soc. Onlus, essendo risultata aggiudicataria per la Provincia Sud Sardegna del...


Leggi tutto

 
     
     
 

AssistentiSociali

Via Logudoro, 8

09127 Cagliari

Tel +39 070 655384

Fax +39 070 655996