Home Attivitą del Consiglio > L'impegno in Sanitą

Tavolo Sanitą Nazionale e Gruppo ATS Sardegna

Il nostro Croas, sin da pochi giorni dopo il suo insediamento, ha portato avanti un importante interlocuzione con la Regione Sardegna per la tutela ed il giusto riconoscimento della professione nell'ambito della nuova ATS.

I documenti dei lavori del 2017 sono reperibili a questo link DOCUMENTI GRUPPPO ATS 2017_2018

Aggiormanento : Luglio 2018 - Il Croas Sardegna partecipa al Tavolo Sanità del Cnoas. Clicca qui per il report

Aggiornamento : Dicembre 2018

Nella seduta di consiglio del 15/12/2018 il CNOAS ha deliberato il documento avente ad oggetto “Profilo e funzioni dell’Assistente Sociale della sanità” e i relativi allegati, in cui vengono evidenziati gli aspetti caratterizzanti lo specifico professionale nelle varie aree di attività in sanità e che come già previsto nell’incontro del tavolo nazionale sanità del 27/07/2018, sarà presentato all’organismo paritetico nazionale in fase di costituzione ai sensi dell’art. 7 del CCNL vigente. Il documento è il risultato di un importante ed impegnativo lavoro di rilevazione, approfondimento, studio e confronto che i rappresentanti designati dai singoli CROAS per la partecipazione al tavolo nazionale, avevano avviato fin dal 2017 e hanno portato avanti con determinazione. Questo è un primo step del lavoro che il gruppo sanità intende portare avanti, in primis a livello nazionale, presidiando i processi che sottendono all’applicazione effettiva del CCNL nel rispetto della specificità del servizio sociale professionale e sollecitando nelle sedi istituzionali il recepimento e le necessarie intese, in particolare in sede di Conferenza Stato Regioni ed Aran. In particolare le gradazioni degli incarichi, presentata nella proposta allegato “A” del documento, che trovate in fondo alla pagina, è la base da cui partire per la necessaria “contestualizzazione” a livello di contrattazione locale, ma anche una spinta propulsiva alla valorizzazione e implementazione della professione.

Il nostro CROAS intende proseguire nell’azione a livello regionale e locale, attraverso i rapporti di collaborazione e di impulso nei confronti degli organi politici e di governo, rinforzando le intese, primariamente con il Sunas, sindacato di categoria, e al contempo ricercando il dialogo con le OOSS firmatarie del contratto.

In tale direzione si intende ricostruire il gruppo di lavoro salute e sanità, per la partecipazione al quale nei prossimi mesi sarà promosso un avviso di manifestazione di interesse per tutti gli/le assistenti sociali iscritt* al nostro Ordine.

Proseguiranno altresì altre azioni trasversali strategiche, come ad esempio la collaborazione con gli Atenei, che il nostro CROAS ha in atto, per fronteggiare alcune delle criticità note, come ad esempio la carenza di percorsi di alta formazione e master che consentono una più ampia possibilità di accesso agli incarichi di funzione, e la necessità di integrare la didattica con materie e programmi più specificatamente riferiti all’area della tutela e promozione della salute esclusive dell’assistente sociale.
Essenziale è inoltre l’impegno di questo CROAS nella diffusione e condivisione del patrimonio documentale e di studio per offrire spunti di critica costruttiva all’intera comunità professionale, sulla quale ricade la responsabilità primaria di crescita ed elevazione professionale.


 

>>> scarica il file